MOS-Burger-Logo.svg.png
matsuya-logo.jpg
giphy.gif
images.png
facebook-logo.jpg
2000px-YouTube.png
instagramlogoresized-1.jpg

©2018 by K&T TRIP. Proudly created with Wix.com

Organizzazione tecnica IL MANGIA TRAVEL SRL

250px-Yoshinoya_logo.jpg
if-you-say-sushi-it-s.jpg
logo.png
ichibanya_photo01.gif
logo_sukiya.jpg
download.png
logo_hamazushi.jpg
Lotteria_logo.png

REGOLAMENTO E CONSIGLI DI VIAGGIO

K&T TRIP è un viaggio di gruppo, gli spostamenti saranno a piedi o utilizzando i trasporti pubblici. Per ogni partenza è bene organizzarsi e prepararsi al meglio!

 

*** Ogni K&T TRIP prevede 10 partecipanti ***

 

Trasferimenti: Tutti i trasferimenti ad eccezione del volo aereo, saranno con i mezzi pubblici Giapponesi, puntuali ed efficienti, per immergersi al 100% nella realtà del paese. Per visitare il Giappone nel migliore dei modi cammineremo coprendo distanze a volte superiori ai 10 km al giorno.

Condivisione: Chi viaggia da solo può scegliere di dividere la camera con un altro partecipante. In questo modo è possibile risparmiare il supplemento singola e conoscere altri viaggiatori come noi.

Tour Leader: I viaggi di gruppo K&T TRIP in Giappone, prevedono la presenza di un tour leader, conoscitore del Giappone, che vi condurrà alla scoperta degli usi e costumi tipici del Sol Levante.

Tempo e tempo libero: La nostra giornata inizierà solitamente alle 9.00 del mattino, terminerà nel tardo pomeriggio intorno alle 18. Durante queste ore il tour leader K&T TRIP seguirà il gruppo alla visita dei luoghi previsti dal programma che potrà subire variazioni in loco per esigenze del momento.

 Il tempo libero sarà regolato a vostro piacimento, potrete utilizzare il tour leader K&T TRIP oppure passeggiare da soli visitando liberamente quello che a voi interessa, per poi ritrovarvi la sera con il gruppo di viaggio.

Per qualsiasi consiglio, anche sui ristoranti per la cena, il tour leader sarà a disposizione del gruppo.

 

Facebook: Tutti i partecipanti potranno essere iscritti ad un gruppo privato su Facebook riguardante il viaggio, così da conoscere i compagni di viaggio ed organizzare al meglio il tempo libero che avrete a disposizione.

Spese accessorie di viaggio: Restano a carico del viaggiatore gli ingressi ai musei, ai siti di interesse (sempre facoltativi), le spese dei pasti (pranzi e cene) ed altri extra di carattere personale. Orientativamente con una cifra che si aggira sui € 30 - 40 al giorno per passeggero, si riescono a coprire tali spese. Tale cifra è del tutto orientativa e può variare in base alle esigenze del singolo viaggiatore.

 

CONSIGLI PER IL VIAGGIATORE

NON dimenticare - da portare sempre con te

  • Il passaporto che dovrete sempre tenere con voi;

  • Contanti, carte di credito o bancomat;

  • Un adattatore di corrente, di tipo americano o universale.

  • Le vostre medicine personali;

  • Il vostro smartphone;

  • Le condizioni di polizza dell’assicurazione sanitaria.

  • Una copia del programma di viaggio.

La VALIGIA, come sceglierla e prepararla

Trolley con ruote o grande zaino in spalla, a vostra scelta!!!

Ricordiamo sempre che il bagaglio ve lo dovete trasportare, più sarà leggero, più sarà facile per voi spostarlo. Inoltre le camere giapponesi sono piccole perché in Giappone tutti gli spazi sono ottimizzati, per questo è corretto non eccedere con il bagaglio. Ciascun viaggiatore sarà responsabile del proprio bagaglio.

La vostra valigia dipenderà dalla stagione del vostro viaggio!

  • In PRIMAVERA il clima è mite con temperature non troppo alte. Portate abiti leggeri, maglie in cotone a manica corta e lunga, una felpa da indossare ogni volta che entrerete in un negozio o nel caso fosse fresco. Consigliamo di vestire “a strati” in primavera. Portate anche una giacca o giubbotto impermeabile non troppo pesante, per ripararvi in caso di pioggia.

  • In ESTATE il clima è afoso con alte temperature (anche oltre 30°) ed umidità. Portate pantaloni corti, magliette a manica corta e canottiere in cotone o tessuti traspiranti), una felpa, maglia o scialle per coprirvi le spalle ogni volta che entrerete in un negozio, l’aria condizionata è molto alta e lo sbalzo di temperatura potrebbe davvero nuocervi. Ricordate di portare un capo impermeabile contro gli acquazzoni che sono generalmente di breve durata.

  • In AUTUNNO il clima autunnale è molto mite, con temperature simili alla primavera ma con meno probabilità di pioggia o temporali. Consigliamo di vestire “a strati” come in primavera.

  • In INVERNO: il clima invernale non è rigido con temperature sempre sopra lo zero. Portate pantaloni pesanti o jeans, maglia, maglione o felpa, una giacca o cappotto pesanti.

 

Portate con voi un cambio di biancheria intima al giorno, potrete lavare parte dei vostri indumenti durante il tour utilizzando le laundry machines, estremamente diffuse in Giappone.

Non portare bottiglie di shampoo perché saranno fornite gratuitamente dagli Hotel, oltre agli asciugamani e biancheria della camera.

Lo ZAINO o la BORSA per K&T TRIP

  • Lo zaino o la borsa sono fondamentali per le vostre giornate di viaggio, per portare i vostri oggetti personali, la macchina fotografica, un paio di calzini di scorta, un power bank per ricaricare i vostri terminali nel caso ne abbiate necessità, gli occhiali da sole, un cappellino, la crema solare nel caso di tour in estate, le bottiglie d’acqua, kleenex o altri oggetti acquistabili nei molti drugstore e distributori automatici presenti in Giappone.

Le SCARPE da portare

  • Indossate scarpe comode, morbide, da passeggio o da camminata, ogni giorno percorreremo diversi chilometri a piedi. Portate almeno un secondo paio di scarpe di riserva, in alternativa comprarlo in Giappone sarà facilissimo. In molti musei, templi ed in qualche ristorante, è obbligatorio entrare scalzi, mettete nella vostra borsa un paio di calzini.

Obblighi di comportamento del viaggiatore

  • Il viaggiatore non potrà in alcun modo pretendere che il tour leader abbandoni il gruppo per recuperare chi si è volontariamente allontanato o che il programma di viaggio venga modificato per esigenze personali.

  • Il viaggiatore dovrà rispettare il tempo di tutti, per questo il gruppo non aspetterà i ritardatari che non potranno pretendere di essere attesi da tutti.

  • Il viaggiatore dovrà rispettare leggi e consuetudini locali, evitando di adottare comportamenti offensivi o pericolosi.